Corsi di programmazione web e mobile online
Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 38

Discussione: Discussione da bar: perché usate il servizio Parse?

  1. #1
    Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    822

    Discussione da bar: perché usate il servizio Parse?

    Corso online di programmazione android e java
    Buongiorno ragazzi.
    Vorrei richiamare all'attenzione tutti coloro che usano/usavano/non usano più il servizio Parse.com per la gestione del proprio backend, e creare una discussione senza pretese su questo servizio.
    Io mi ci sono imbattuto poco tempo fa e l'ho trovato subito di una facilità incredibile.
    Ammetto che sto praticamente a zero in conoscenze relative alla creazione e alla gestione di un backend quindi per me Parse è risultato come una manna dal cielo.
    È anche vero però che, siccome sono un tipo che vuole imparare e fare le cose da se e fatte in casa, spesso sono combattuto sul fatto di scegliere se usare o no questo servizio.
    Indubbiamente offre moltissime possibilità in poco tempo e, quindi, una migliore gestione del tempo (e per me questo vale dato che ho a disposizione solo 4-5 ore pomeridiane dopo un'intera giornata di lavoro).
    Quindi mi chiedo: Parse è per i non programmatori? È per chi ha poco tempo? È per chi "beh se fa tutto lui perché non utilizzarlo"? È per chi...aggiungete voi altre opzioni e parliamone.
    Ammetto che ogni tanto mi faccio qualche sega mentale del tipo "se uso Parse, non potrò mai ambire a diventare un vero programmatore"...
    ...o semplicemente ognuno da quel che gli pare?!
    Insomma, che mi dite?

  2. #2
    Senior Member L'avatar di neronorx
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    torino
    Messaggi
    1,587
    Beh,indubbiamente x come la vedo io è normale che farne a meno e fare tutto da 0 sarebbe meglio x così imparare di più,ma anche io come te,essendo occupato 10 ore al giorno con il mio lavoro che è tutt'altro della programmazione ho preferito all'inizio provarlo e poi mi ci sono abituato,tanto che tutt'ora lo uso ancora.
    Bisogna tenere conto che parse aiuta a ragionare con il KVC,e per chi ci ha fatto caso,avvicina anche al mondo di coredata,quindi x quanto mi riguarda ,dopo aver usato parse,coredata mi è sembrato ancora più facile.
    Questo x quanto riguarda creare dei PFObject.
    X quanto riguarda le notifiche push,ho provato solo una volta

  3. #3
    Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    822
    Ecco il punto: non ne riesci a farne a meno eh?! Funziona veramente bene ed è semplicissimo

  4. #4
    Senior Member L'avatar di freellino
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    bari
    Messaggi
    1,277
    un mio amico ha lasciato il lavoro (programmatore professionista) a roma per trasferirsi in inghilterra (londra zona1), sempre programmatore, perchè è skillato.

    non è questione di seghe mentali o quant'altro! le competenze le si acquisiscono anche alle 3 di notte se si hanno obiettivi da raggiungere.
    ognuno dà un valore alle cose che fa e paga il prezzo che è disposto a pagare: trasferimento, occhiaie, libero,famiglia...
    usare i c non è più cazzuto che usare visual basic, usare corredata a fronte di un dictionary, coreaudio vs nssound...

    francesco

  5. #5
    Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    822
    Freelino quoto ma l'ultima parte non mi è chiara...vuoi dire che non conta quello che usi ma come lo usi?!

  6. #6
    Senior Member L'avatar di neronorx
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    torino
    Messaggi
    1,587
    La mia famiglia resta sempre al primo posto!

  7. #7
    Administrator L'avatar di ignazioc
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    3,912
    bho trascurando l'OT della famiglia anche io uso parse e la libreria è fatta talmente bene che è effettivamente difficile trovare dei lati negativi.
    Utilizzo anche il servizio di push e cloud code e permette in pochissimo tempo e con competenze pari a zero di avere un backend attivo e funzionante.

    Ovviamente nessuno si illuda...usare parse no fa di te uno sviluppatore come non lo fa trascinare due pulsanti su IB...il fatto che le app siano funzionanti non cambia assolutamente nulla nel mio ragionamento...non so se mi spiego.

    Usare parse o tutorial trovati in rete per sviluppare le app per me è l'equivalente di copiare a scuola...oppure di comprare un template di grafica già fatto...non c'è nulla di male se hai già fatto 100 siti e comprare un template già fatto per risparmiare tempo e guadagnare di più, ma sentirti un grafico perché compri template no.


    my two cents.

    La mia libreria su anobii e la wishlist su amazon.co.uk e il mio hosting provider

  8. #8
    Senior Member L'avatar di neronorx
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    torino
    Messaggi
    1,587
    Citazione Originariamente Scritto da ignazioc Visualizza Messaggio
    bho trascurando l'OT della famiglia anche io uso parse e la libreria è fatta talmente bene che è effettivamente difficile trovare dei lati negativi.
    Utilizzo anche il servizio di push e cloud code e permette in pochissimo tempo e con competenze pari a zero di avere un backend attivo e funzionante.

    Ovviamente nessuno si illuda...usare parse no fa di te uno sviluppatore come non lo fa trascinare due pulsanti su IB...il fatto che le app siano funzionanti non cambia assolutamente nulla nel mio ragionamento...non so se mi spiego.

    Usare parse o tutorial trovati in rete per sviluppare le app per me è l'equivalente di copiare a scuola...oppure di comprare un template di grafica già fatto...non c'è nulla di male se hai già fatto 100 siti e comprare un template già fatto per risparmiare tempo e guadagnare di più, ma sentirti un grafico perché compri template no.


    my two cents.
    Non mi sono mai interessato di cosa fosse questo "cloud code" in poche parole a che serve? scusa l'ignoranza

  9. #9
    Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    822
    Io credo che usare Parse sia legittimo ma il problema è quando smetti di imparare perché sei soddisfatto del risultato ottenuto, questo si che è il problema!
    Probabilmente se non avessi un'app sullo store non penserei ad usare Parse e mi concentrerei solo sullo studio. Ma una volta che hai un'app e vuoi sempre migliorarla per rendere sempre più soddisfatti gli utenti e ti trovi nel mio caso (conoscenze backend uguali a zero) il pensierino lo fai perché devi essere veloce e per me, che cerco di inserire qualcosa in un'app solo quando è veramente funzionante e lo studio ha portato i suoi risultati, dà una mano non indifferente.
    Il punto è che non vorrei che creasse assuefazione, prendendo Parse come strumento da utilizzare sempre invece che studiare. E qui il discorso si sposta sulla psicologia, sul personale.
    Poi ovvio che rientrano altri mille fattori tra cui il discorso del fare un'app perché è il tuo mestiere o fare un'app perché ti piace crearne...

  10. #10
    Administrator L'avatar di ignazioc
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    3,912
    Corso online di programmazione android e java
    Hai centrato un problema che però tu vedi solo come una questione personale, mentre invece è più ampio.
    Il problema è che sviluppare un'applicazione "classica" per iPhone non richiede nessun tipo di competenza specifica e soprattutto la qualità "interna" dell'app è assolutamente ininfluente.
    Parlo sia di come scrivere il codice,di come organizzare il progetto e il team, metodologie di sviluppo, project management etc
    Tutti quelli che hanno app sullo store anche con un discreto successo non hanno motivo per guardare oltre.
    Il mio personale approccio è diverso...io voglio scrivere parse, non usarlo

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •