Corsi di programmazione web e mobile online
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Bloccare funzionalità senza in app purchase.

  1. #1
    Administrator L'avatar di ignazioc
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    3,912

    Bloccare funzionalità senza in app purchase.

    Corso online di programmazione android e java
    Pubblicherò a breve un'applicazione su appstore e come molti già sanno ho davvero poca esperienza in merito, sviluppando praticamente solo per enterprise.
    Faccio un piccolo esempio (finto) per descrivere il mio problema attuale

    Applicazione todolist.
    L'app è gratuita ma per poterla davvero usare devi pagare un canone mensile di x euro perché i dati sono sul nostro server. (come ad esempio cheddar https://cheddarapp.com/ ). Questo non è un problema perché ci sono molte app che funzionano allo stesso modo e riesco a gestire tranquillamente il tutto con nomeutente/password all'accesso.
    Questa app ha una funzionalità particolare, accessoria e per poterla usare pretendo che invece di pagare x al mese paghi x+y.


    Mi piacerebbe sapere da chi ha avuto a che fare con in apppurchase se c'è qualche modo elegante e semplice di gestire la cosa, possibilmente senza che apple si prenda il 40% dei soldi.

    Se io mettessi un blocco su quella funzionalità e richiedessi un key da inserire (key che fornirei io al cliente dopo il suo pagamento) apple avrebbe qualcosa da ridire?
    Utilizzare in app purchase solo per questa funzionalità potrebbe portarmi un vantaggio di qualche tipo?
    Se togliessi completamente il pagamento e gestissi tutto con in app purchase quali sono le commissioni di apple?


    grazie!

    La mia libreria su anobii e la wishlist su amazon.co.uk e il mio hosting provider

  2. #2
    Senior Member L'avatar di freellino
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    bari
    Messaggi
    1,277
    nel momento in cui inserisci una campo per 'sloccare' qualcosa, devi fornire ad apple una key per fare i loro test.
    sicuramente ti verrebbe richiesto il motivo di tale soluzione.
    dicendo che la key è gratis, li insospettiresti. dicendo che è a pagamento, ti prospetterebbero iap.
    però non ho esperienza in merito, ho fatto solo un ragionamento sillogico.

    francesco

    [EDIT]caspita... il mio 1000° messaggio![EDIT]

  3. #3
    Administrator L'avatar di ignazioc
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    3,912
    Citazione Originariamente Scritto da freellino Visualizza Messaggio
    nel momento in cui inserisci una campo per 'sloccare' qualcosa, devi fornire ad apple una key per fare i loro test.
    sicuramente ti verrebbe richiesto il motivo di tale soluzione.
    dicendo che la key è gratis, li insospettiresti. dicendo che è a pagamento, ti prospetterebbero iap.
    però non ho esperienza in merito, ho fatto solo un ragionamento sillogico.

    francesco

    [EDIT]caspita... il mio 1000° messaggio![EDIT]
    ci sarebbe sempre la via "furba" l'app che mando ad apple funziona regolarmente...poi casualmente dopo l'approvazione scarica un json che blocca alcune funzionalità (evil)

    La mia libreria su anobii e la wishlist su amazon.co.uk e il mio hosting provider

  4. #4
    Senior Member L'avatar di neronorx
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    torino
    Messaggi
    1,587
    Penso che possa essere ritirata dallo store in un secondo momento.
    Acunamatata sa di più su in app-purchase,io a casa ho vari libri su quest'argomento. Attualmente non ho ancora implementato nulla a riguardo.

  5. #5
    Dunque vediamo.... La strada "evil" te la sconsiglio.
    Se Apple sgama la cosa ti giochi non l'app ma proprio la licenza.

    Puoi comunque fare il furbetto. Puoi dire a Apple che quella parte è riservata agli utenti che comprano x da un tot di tempo e gli dai una login di test. È un url con una finta pagina promozionale del servizio aggiuntivo gratuito per i clienti premium. ( il tutto sarà linkato anche dentro l'app) una volta approvata cambi la pagina web dove spieghi e permetti l'acquisto del servizio aggiuntivo.

    Perché consiglio il cambio della pagina web invece che il json? per due motivi.
    Il fatto di fare una finta pagina web per Apple aiuta a confermare la gratuita del contenuto esclusivo e poi una volta che devi aggiornare l'app non controllano più tutto questo ma almeno per non saper ne leggere ne scrivere quando entra in review cambi la pagina web da pagamento a gratis.

    probabile invece che anche dopo l'approvazione controllino le impedenze interne dell'app...


    la percentuale Apple sull'inapp non la so con precisione, ma non mi sembra molto diversa da quella sulle app.

    secondo me vale la pena tentare di fott... freg.... insomma la strada furbetta al massimo la bocciano e passi a inapp purchase.

  6. #6
    con l'inapp devi lasciare il 30% ad Apple esattamente come per una normale vendita. Il 40% è la commissione che si prendono su iAd (ma è tutto un altro discorso, loro dicono di lasciarti il 60% del totale incassato...)

    sconsiglio vivamente ogni trucchetto per aggirare i controlli Apple, ti giochi la licenza e volendo possono anche farti causa (c'è una clausola da qualche parte nel contratto dev). Nulla ti vieta di vendere il tuo servizio PARALLELAMENTE all'inapp, ovvero chi vuole compra con inapp, chi vuole col tuo servizio.
    Però tieni presente una cosa: gestire un servizio di riscossione online via carta di credito non è banale e ha dei costi, oltre a tutti i protocolli di sicurezza, server etc etc che devi mettere in piedi e mantenere. Paypal, alternativa relativamente "easy" ha un costo fisso più una piccola percentuale, che per piccoli importi può persino essere superiore al 30% di Apple!

    Insomma, secondo me il gioco non vale la candela, poi per carità io sono uno di quelli che non lo farebbe a priori...
    il Malvagio Dottor Prosciutto
    @theEvilDocHam

    When you dance with the elephants is YOUR problem not get stomped!

    Chiedi anche tu che il 5 ottobre (all'americana 10 5, traslitterato in iOS) sia festa mondiale dei dev iOS! #iOS105

  7. #7
    Paypal ha un costo fisso solo nella sua versione pro. Assolutamente non obbligatoria o necessaria. Detto questo sono d'accordo col dottore rischioso è rischioso.

    Altra idea. Noi vuoi vendere con in app per non dare la quota ad Apple.
    E ora sappiamo che puoi vedere parallelamente. È se uomo vedesse una una sorta di prevendita (0,89) al servizio con admob e il servizio a parte sul proprio sito? Solo chi ha acquistato L'INAPP può comprare. Dico una cazzata? Forse si

  8. #8
    Senior Member L'avatar di neronorx
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    torino
    Messaggi
    1,587
    Anche secondo me il gioco non vale la candela

  9. #9
    Administrator L'avatar di ignazioc
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    3,912
    siamo sul filo di roba lecita/illecita. Nel senso che anche il servizio "principale" dell'applicazione potrebbe essere bocciato...a che serve un'app demo?? Apple potrebbe dire "beh se la metti sullo store anche l'abbonamento deve essere sullo store"...però di fatto ci sono molte app che ragionano in questo modo.

    Per le funzionalità aggiuntive è un pelo più in là il problema nel senso che se è lecito avere un'app demo con un servizio che si paga a parte allora è anche lecito che ci siano diversi "livelli" di questo servizio. Il mio programma fa mille cose e vendo l'abbonamento base che ne fa solo 500 e quello pro che le fa tutte e 1000.

    30% ad apple sinceramente mi rode tanto.

    La mia libreria su anobii e la wishlist su amazon.co.uk e il mio hosting provider

  10. #10
    Senior Member L'avatar di neronorx
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    torino
    Messaggi
    1,587
    Corso online di programmazione android e java
    Penso che ti sia utile questo articolo:
    http://www.webnews.it/2011/06/09/apple-cambia-le-regole-per-gli-acquisti-in-app/

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •